Emma Watson: scoppia la polemica sul servizio di Vanity Fair

Emma Watson: scoppia la polemica sul servizio di Vanity Fair

E’ evidente che c’è qualche problema nel comprendere il vero significato del termine “Femminismo”. Piccola premessa: una donna non dovrebbe professarsi tale nel 2017, una donna è femminista per il semplice fatto che ci si augura che anni e anni di discriminazioni, di società iniqua, le donne un po’ si siano svegliate e abbiano preso coscienza della lotta perenne e costante che deve essere fatta. Detto ciò ultimamente, vuoi per l’uso poco chiaro del termine, si sentono e leggono spesso strane dichiarazioni su quello che una donna che si professa femminista può fare. L’ultimo caso, in ordine cronologico, è quello di Emma Watson. Ormai sono anni che l’attrice di Harry Potter, pubblicizza attivamente il suo femminismo e non scenderò nei dettagli su quanto possa essere utile e valido il “femminismo tumblr style”. Ben vengano donne giovani, attrici stimate dalle generazioni da formare, che si professano femministe senza paura di essere derise o giudicate. L’idea nell’immaginario collettivo (medioevale e maschilista, aggiungo io) è che se una donna si professa femminista, allora non deve mostrare il proprio corpo in modo sensuale. Ecco quindi, che la giornalista e  speaker radiofonica del Julia Hartley-Brewer ha accusato Emma Watson di poca coerenza: Emma Watson: “Feminism, […]

La mia Make Up Routine: quando un po’ di trucco può cambiarti la giornata

La mia Make Up Routine: quando un po’ di trucco può cambiarti la giornata

Il make up della mattina è essenziale per me, truccarmi un po’ prima di uscire di casa mi fa sentire sempre a posto, ordinata ed energica e tutto questo coincide con una maggiore produttività. Ovviamente parliamo di pochissimo tempo a disposizione per riuscire ad avere un aspetto fresco, riposato e luminoso, per questo ormai ho la mia ruotine make up collaudata per stagioni, che m’impegna solo 10/15 minuti: un record! Make up routine del momento – autunno/ inverno   Base viso Saltando ora, la parte che concerne la skin care, partiamo dalla base viso. Ora sto usando il fondotinta siero nudo perfetto di Collistar. E’ leggerissimo molto liquido con una coerenza media, stratificabile e regala molta luminosità all’incarnato. Lo step successivo è la cipria sempre di Kiko che ormai uso da una vita, è la terza o la quarta volta che la compro: economica, performante, insomma fa il suo dovere. Infine completo la base con una passata d’illuminante, io uso le famigerate Les Perles Météorites di Guerlain che non cambierei con nessun altro illuminante al momento e un po’ di blush di Kiko, sto usando da poco questo acquistato con l’offerta strepitosa del black friday , però per il momento non mi […]

Best of 2016: I 10 post di Limoni Gialli che vi sono piaciuti di più

Best of 2016: I 10 post di Limoni Gialli che vi sono piaciuti di più

Tempo di bilanci. Questo è stato un anno ricco di novità soprattutto dal punto di vista lavorativo; dopo tanta gavetta ho finalmente trovato l’ambito lavorativo che mi stimola maggiormente  e ho iniziato a prendermi qualche soddisfazione, ma è stato anche l’anno in cui Limoni Gialli ha preso una forma più concreta ed è cresciuto sempre di più. Dopo anni  in cui mi sono dedicata a Telefilm Central (impegno che continua ancora!) sentivo la necessità di esprimere la mia voce in un luogo indipendente con uno stile più informale ed ecco che Limoni Gialli è diventato quel luogo <3 Che fine dell’anno sarebbe se non terminasse con una bella top dei 10 articoli che più avete amato? Ecco quindi i vostri preferiti Le 6 Mantelle più belle + 1 di Zara, Mango e Pimkie More  Per primo c’è il post sulle mie mantelle preferite! Tè, Infusi e tisane: I miei preferiti I tè, infusi vari piacciono proprio a tutti. Questo post dedicato alla mia classifica delle bevande calde preferite, è al secondo post dei post del 2016! Tiramisù finto allo yogurt: colazione golosa e light La mia ricetta del tiramisù finto, se ve la siete persa eccola qui. Colazione e merenda ideale I 5 costumi da […]

Parlare a Raffica di Lauren Graham

Parlare a Raffica di Lauren Graham

Gilmore Girls, in Italia con il titolo Una mamma per amica, è una di quelle serie TV che è conosciuta da una larga fetta di persone. Per lo stesso identico motivo, anche le due attrici protagoniste, Lauren Graham e Alexis Bledel,  sono due volti abbastanza noti per il pubblico seriale affezionato alla serie TV. Non mi sono quindi meravigliata quando ho scoperto che Sperling & Kupfer avrebbe pubblicato il memoir di Lauren Graham,  la “nostra” Lorelai Gilmore appunto, il 29 Novembre. Praticamente in concomitanza con l’uscita del revival su Netflix. Talking as fast as I can. in Italia uscito con il titolo Parlare a Raffica, è un vero e proprio memoir che racconta in ordine cronologico la storia dell’attrice diventata famoso con il ruolo della giovane mamma Lorelai. “Alcune delle esperienze più emozionanti della mia vita mi sono capitate prima dei sei anni. Tanto per cominciare, sono nata a Honolulu, nelle Hawai, e questo è già di per se uno sballo, ma dopo appena tre settimane, senza nemmeno darmi il tempo di cominciare ad abbronzarmi, i miei genitori mi hanno portata in Giappone” Si parte dall’infanzia in Giappone, al rapporto con il padre e alla lunga gavetta a Hollywood fino ad arrivare […]

Le 6 camicie più belle di Mango, Zara e H&M

Le 6 camicie più belle di Mango, Zara e H&M

Se c’è un capo che amo in autunno e inverno, oltre alle mantelle, queste sono le camicie. Nei miei giri di shopping, quando sono all’effettiva ricerca di una giacca, un paio di pantaloni o un pollover, il mio sguardo alla fine viene sempre catturato da qualche bella camicia. Quest’autunno/ inverno, c’è stato un vero boom ed io ho approfittato, nonostante ciò ho continuato a vederne in giro di bellissime e quindi ho pensato di dedicare una bella top alle 6 camicie preferite. Ecco le mie 6 camicie preferite 2016 1.La prima mi ha colpito per le piantine grasse ricamate. Vado pazzo per le camicie con i piccoli disegni e questa è entrata subito nella wish list, anche il taglio è diverso dalla classica camicia. 2.Stesso discorso per questa con i gattini. 3.La terza è un modello classico, di media lunghezza e ha un altro particolare che mi colpisce sempre: il fiocco/cravatta. Ne ho anche un’altra simile e mi piace proprio tanto, credo che impreziosisca un outfit da ufficio, rendendolo particolare. 4.Stessa Cosa per questa verde 5.La quinta scelta è un modello molto lungo con polsini importanti. E’ finita nella mia top per due ragioni: Amo il gessato e i polsini importanti. Questa camicia […]

The Crown: 5 motivi per guardare la serie di Netflix dedicata alla regina Elisabetta II

The Crown: 5 motivi per guardare la serie di Netflix dedicata alla regina Elisabetta II

The Crown è la serie tv di Netflix di cui si è sentito molto parlare nell’ultimo periodo e quella che ha ricevuto anche una copertura pubblicitaria (sui social media) di tutto rispetto. Io l’ho iniziata a vedere subito, il 4 Novembre, appena è stata rilasciata da Netflix e ho capito immediatamente che l’avrei amata. Ho deciso, quindi, di centellinarla e godermi lentamente gli episodi e l’ho finita solo ieri sera. The Crown mi è piaciuta per tanti motivi diversi e quindi ho pensato, per consigliarvela, di racchiuderli in questo post. Ecco perché dovreste vedere The Crown:   La storia e la finzione La trama principale è quella che si articola intorno alla monarchia britannica. La corona, appunto. Grazie a dei flashback conosciamo Elisabetta da bambina e la seguiamo poi nell’arduo ruolo di Regina. Un titolo ottenuto da giovane, inaspettato così presto, che le causerà attriti e problemi con le persone a lei più care. Il tutto è raccontato con un buon ritmo e dinamicità. The Crown must win, must always win. Se vi piacciono i period drama e avete amato Dowton Abbey, allora The Crown è la serie per voi. I personaggi e le relazioni La cosa che più mi […]

Farneticazioni a caldo sulle prime foto di Tom Burke e Holliday Grainger in The Strike Series

Farneticazioni a caldo sulle prime foto di Tom Burke e Holliday Grainger in The Strike Series

Quando, improvvisamente, i personaggi che hai immaginato tanto dalla carta prendono il volto di attori e attrici io mi elettrizzo. No, non parlo di fan casting, di quello è pieno il web, mi riferisco a quando vengono annunciati i cast di serie o film tratti dai libri e improvvisamente quel personaggio nella tua mente, lascia quella sembianza e ne acquista immediatamente un’altra, quella dell’attore. In parte è frustante, perché leggere è bello anche e proprio per le innumerevoli possibilità di far volare la fantasia, dopotutto i lettori sono i registi delle storie che leggono, dall’altro però è elettrizzante. Sapere che la storia che hai letto, che quei personaggi ai quali ti sei affezionata, saranno conosciuti da tutti e acquisteranno una nuova dimensione. Qualche ora fa, sono uscite le prime due immagini di Tom Burke e Holliday Grainger nei panni di Strike e Robin in The Strike Series. Come ti avevo raccontato in questo post, dove ti parlavo dell’ultimo libro della serie, io sono una grande fan di Strike e Robin. Amo il modo in cui questi personaggi sono scritti e la loro evoluzione, per questo ora sono elettrizzata. (sì, l’ettricità è il Leitmotiv del post!). I due attori scelti, sono […]

La MyBeautyBox Ottobre 2016: opinioni di una novellina

La MyBeautyBox Ottobre 2016: opinioni di una novellina

Nel mese di Ottobre ho deciso di testare la MyBeauyBox, avevo letto pareri discordanti sul web, ma ero troppo curiosa di provarla. Ricevere un pacco con contenuto a sorpresa è una coccola mensile in grado di svoltare (almeno un po’) una giornata iniziata male. Soprattutto, se come me, vi abbonate con settimane di anticipo rispetto all’invio del mese successivo e dimenticate totalmente di aver sottoscritto quest’abbonamento. La box mi è arrivata inaspettatamente –  il corriere vi anticipa con una mail l’avvenuta spedizione, ma la mia email è finita tra le 100/1000 che ricevo e quindi non l’ho notata – per tutte queste ragioni l’arrivo della MyBeautyBox di Ottobre è stata una grande e quasi – inaspettata sorpresa. Per chi non fosse ferrata su questo servizio. Ogni Box viene 14 euro, ci si può abbonare mensilmente e sospendere l’abbonamento quando si vuole, oppure preferire degli abbonamenti più impegnativi, come quello semestrale o annuale che offrono ovviamente una convenienza sul lungo periodo. Quanto é bello il lunedì quando ti arriva la My Beauty Box?😍 #mybeautybox #box #beauty #sorpresa #lunedi #bio #beautybox #picoftheday Una foto pubblicata da Maura Pistello (@kilijia) in data: 24 Ott 2016 alle ore 05:53 PDT MyBeautyBox Ottobre Parlando nello […]

La via del Male di Robert Galbraith aka J.K Rowling

La via del Male di Robert Galbraith aka  J.K Rowling

Si può trovare bellezza quasi ovunque, se solo ci si prende il tempo di guardare, ma la battaglia per attraversare i giorni rende facile dimenticare che quel lusso del tutto gratuito esiste.   Per avere  notizie su questo libro ho letteralmente importunato sui social la Sellerio. Era il periodo pre-natalizio, praticamente quasi un anno fa e io mi aspettavo l’uscita del terzo volume di Robert Galbraith e invece nulla. La via del Male è arrivato nelle librerie italiane solo a Giugno e io terminati i libri che avevo in programma di leggere, ho deciso di togliermi ogni curiosità e tuffarmi nella lettura delle nuove avventure di Cormoran e Robin. Quello che mi è stato subito chiaro, rispetto al terzo volume di questa serie, è che la Rowling ha voluto prendersi del tempo, una pausa dalla trama prettamente gialla e decidendo di indagare sulle storie personali dei protagonisti. Robin, infatti, in tutto il corso del volume vive la sua crisi annunciata con il suo fidanzato, parallelamente Strike, che ritroviamo legato a un’avvenente presentatrice, sembra improvvisamente prendere coscienza del suo interesse per Robin. Quei paletti che si era imposto di non valicare iniziano a venire meno, proprio quando Robin mette in crisi […]

I 5 costumi da bagno più belli + 1 della collezione 2016 (secondo me)

I 5 costumi da bagno più belli + 1 della collezione 2016 (secondo me)

  Il post sui costumi preferiti edizione 2016 è nella lista dei post da scrivere da Maggio, ma è sempre stato sorpassato da altri, apparentemente più urgenti/importanti, per i quali in definitiva avevo maggiore ispirazione. Ora però è arrivato il momento, in coincidenza con la mia ricerca del costume intero perfetto. Sì, lo so mi sono mossa un po’ tardi nella ricerca del costume, nei negozi si trovano solo 40 o 48 ormai, gli stand sono tutti semivuoti…ma la speranza è l’ultima a morire. C’è sempre lo shopping online a salvarci! Comunque, girando nel periodo dei saldi e navigando qui e lì, ho selezionato i cinque costumi più belli + 1 (secondo me, mi pare ovvio!) com’è tradizione in questo blog.