Stanza, letto, armadio, specchio – Room di Emma Donoghue

Stanza, letto, armadio, specchio – Room di Emma Donoghue

La mia storia con Stanza, letto, armadio, specchio di dell’Emma Donoghue è iniziata molto tempo fa; uscito in Italia piuttosto in sordina (come capita con buona parte dei libri non troppo commerciali!) mi sono ritrovata a leggere la trama in quarta di copertina per caso e a inserirlo sempre un po’ per caso nella mia lunghissima, infinita, wish list di Anobii e lì è rimasto, nel dimenticatoio, in attesa che uscisse un’edizione economica. In estate però mi sono ritrovata a vedere il trailer di Room, film tratto dal libro della Donoghue e improvvisamente mi sono ricordata del libro che avevo messo in wish list. Ovviamente non si dica  in giro che io mi ritrovi a vedere un film tratto da un libro senza averlo prima letto, diventa proprio una questione di principio. Il santo libraccio (bisognerebbe fargli un monumento!) mi è venuto incontro e sono riuscita a reperirlo subito.

Libri da leggere: 10 libri +4 che metterò in valigia

Libri da leggere: 10 libri +4 che metterò in valigia

L’estate non è la mia stagione preferita ma visto che non posso saltarla e catapultarmi immediatamente a Dicembre, cose che farei volentieri, cerco di trovare degli aspetti positivi del clima caldo e dei tempi di vita generalmente più rilassati. Tra le cose che amo fare in estate, c’è senza dubbio leggere. Intendiamoci, io leggo tutto l’anno, non attendo i mesi estivi quindi per dedicarmi alla lettura. Il bordo piscina sotto l’ombra naturale, l’amaca o una sdraia in riva al lago (come vi ho spiegato qui, la piscina e il lago sono i miei luoghi preferiti, quando c’è caldo torrido) non sono altrettanto rilassanti senza un buon libro in cui perdersi.

Lifestyle: le 5 cose preferite del periodo – Maggio e Giugno 2015

  Ho pensato di dedicare un post periodico del blog a quelle cose che mi hanno colpito nel mese o nel periodo trascorso ma alle quali non ho potuto dedicare dello spazio qui su Limoni Gialli. Mi sono scervellata per trovare un titolo decente che rendesse l’idea: lifestyle: le 5 cose preferite del periodo – Maggio e Giugno 2015 è l’unico che mi sembrava accettabile, più di questo il mio cervello, con la temperatura equatoriale che c’è a Roma, non riesce a partorire. Accontentiamoci.

Colpa delle Stelle: malattie e amore osservati da una prospettiva interessante

Colpa delle Stelle: malattie e amore osservati da una prospettiva interessante

Quando un film si posizione alla vetta della classifica del botteghino e ci resta per ben due settimane senza che la sua posizione venga scalfita neanche dalle nuove uscite si può sicuramente gridare al successo. E’ questo il caso di Colpa delle Stelle, film che secondo Cinetel ha sfiorato 4 milioni di euro. Diretto da Josh Boone, The Fault In Our Stars (in Italiano Colpa delle stelle) è tratto dall’omonimo e acclamato libro di John Green è narra le vicende di Hazel Grace, 17 anni malata di cancro terminale alla tiroide e Augustus Waters, 18 anni, cancro osseo in remissione da 14 mesi. I due ragazzi condividono un senso dell’humor molto spiccato e una visione cinica della vita, in parte a causa della malattia che li ha colpiti.

Vita da lettrice Volume #2 – libri letti ad Aprile e Maggio 2015

Vita da lettrice Volume #2 – libri letti ad Aprile e Maggio 2015

Sto leggendo meno di quanto vorrei perché il tempo non è mai abbastanza. E’ anche vero che nella lettura, come in molte altre cose della vita, la qualità è più importante della quantità. Da questo punto di vista il 2015 mi ha regalato delle letture qualitativamente soddisfacenti come avvenuto nei primi mesi dell’anno. Ecco gli ultimi libri letti del periodo:

Quest’estate tutti in Scozia! Outlander dal libro di Diana Gabaldon alla serie tv di Starz

Quest’estate tutti in Scozia! Outlander dal libro di Diana Gabaldon alla serie tv di Starz

Quando circa un anno fa avevo saputo che Ronald D. Moore, papà della serie cult di Battlestar Galatica, aveva in mente di portare sul piccolo schermo le vicende di Diana Gabaldon autrice della saga di Outlander, ne sono stata subito felice. Chairisco subito però che io il libro non l’ho amato per niente anzi, per certi versi mi aveva molto infastidito. La mia felicità proveniva da una commistione di cause che anticipavano una serie tutt’altro che banale. Eh sì, perché in fin dei conti quando nel lontano 2010 (o era ancora prima?) mi ero fatta convincere a comprare e poi leggere quel tomone gigante di Oulander (in Italiano la Straniera riedito in occasione del debutto della serie tv da Corbaccio) ero piena di aspettative; se ne parlava così bene che nessuno mi aveva preannunciato che mi sarei trovata davanti un romance in tinte fantasy con lunghi momenti di noia e spruzzate di sadismo qui e lì.

Vita da lettrice Volume #1 – libri letti a Gennaio, Febbraio e Marzo 2015

Sono settimane che rimando questo post. Eppure io adoro leggere e parlare di libri ma la pigrizia a volte ha la meglio ed io sono la regina della procrastinazione, purtroppo. Finalmente mi sono decisa a parlare dei libri letti in questi primi tre mesi dell’anno. Non sono tantissimi ma, son stata fortunata perché dal punto di vista qualitativo delle letture il 2015 è iniziato moto bene.

Le cose belle del 2010: Cinema, serie tv, concerti, libri

Le cose belle del 2010: Cinema, serie tv, concerti, libri

Ecco qui, come ogni fine anno si fanno i bilanci: quali serie, musica o libri mi hanno colpito in questo 2010 (ovviamente è la mia classifica personale, c’è roba vecchia anche di 10 anni, ma che ho scoperto quest’anno). E, mi pare scontato aggiungerlo, si parla di cose belle che non rientrano nella sfera del “personale”. Ecco qui di seguito la mia personale Classifica, tenendo conto che il recupero in primavera di Queer ad Folk mi ha particolarmente provato, e lo vedrete .