Farneticazioni a caldo sulle prime foto di Tom Burke e Holliday Grainger in The Strike Series

Farneticazioni a caldo sulle prime foto di Tom Burke e Holliday Grainger in The Strike Series

Quando, improvvisamente, i personaggi che hai immaginato tanto dalla carta prendono il volto di attori e attrici io mi elettrizzo.
No, non parlo di fan casting, di quello è pieno il web, mi riferisco a quando vengono annunciati i cast di serie o film tratti dai libri e improvvisamente quel personaggio nella tua mente, lascia quella sembianza e ne acquista immediatamente un’altra, quella dell’attore. In parte è frustante, perché leggere è bello anche e proprio per le innumerevoli possibilità di far volare la fantasia, dopotutto i lettori sono i registi delle storie che leggono, dall’altro però è elettrizzante.
Sapere che la storia che hai letto, che quei personaggi ai quali ti sei affezionata, saranno conosciuti da tutti e acquisteranno una nuova dimensione.

Qualche ora fa, sono uscite le prime due immagini di Tom Burke e Holliday Grainger nei panni di Strike e Robin in The Strike Series.

The Strike Series

Tom Burke nel ruolo di Strike

Come ti avevo raccontato in questo post, dove ti parlavo dell’ultimo libro della serie, io sono una grande fan di Strike e Robin. Amo il modo in cui questi personaggi sono scritti e la loro evoluzione, per questo ora sono elettrizzata.

(sì, l’ettricità è il Leitmotiv del post!).

I due attori scelti, sono a prima vista perfetti per i ruoli e la serie sarà articolata in tre stagioni, di sette episodi complessivi e si baserà sui tre libri pubblicati fin a ora.

Chiuso questi post inconsistente con la dichiarazione di J.K Rowling, anche lei abbastanza su di giri per questa serie imminente:

“Ora abbiamo ottenuto due attori superbi nei ruoli principali e penso che creeranno qualcosa di molto speciale insieme “.

Intanto, direi che se passi per qua e non hai ancora deciso di leggere i libri, è questo il momento di farlo, l’inverno tra l’altro è la stagione perfetta per immergersi in gialli come questi, ambientati nella fredda Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.