Io prima di te di Jojo Moyes, invito alla lettura!

Io prima di te di Jojo Moyes, invito alla lettura!

Qualche giorno fa ho terminato di leggere un libro che mi ha letteralmente destabilizzato. Sto parlando di Io prima di te di Jojo Moyes. Come avevo anticipato anche su instagram, quando si legge molto capita di imbattersi in tanti libri belli, ma di rimanere toccati veramente, solo poche volte. Capita anche di essere  snob nella scelta delle letture, devo essere più che sincera su questo, io lo sono un po’.


Purtroppo ci sono certe copertine, certi titoli che automaticamente mi fanno pensare a un genere prestabilito a un prodotto destinato solo a un certo pubblico. Chiamatemi snob perché me lo merito!


Per colpa di quest’atteggiamento sbagliato ho scelto di non leggere tanti libri, uno è stato proprio Io prima di Te. Tante volte sono passata davanti al libro, pensando che non fosse destinato a me fin quando non mi è capitato davanti il trailer del film; dopo poche scene iniziali ho bloccato la visione e ho acquistato l’ebook.
Io prima di te non è quello che la copertina potrebbe suggerire; non è una storia melensa e sdolcinata tutta fiori e cuoricini, tutt’altro. Sarò volutamente criptica sulla trama: Louisa Clark, una ragazza con una spiccata creatività ma senza un lavoro e una vera aspirazione, incontra Will Traynor, ragazzo borghese di 35 anni costretto da qualche anno su una sedia a rotelle.
Non dirò molto altro, perché significherebbe rovinarvi il libro e anzi vi consiglio di fare come me, se v’imbattete nel trailer non guardatelo prima di aver letto il romanzo.
Vi basti sapere che Io prima di te è stata una vera scoperta per me, un libro veramente intelligente, divertente, ma anche profondamente triste che mi ha fatto riflettere lungamente su molti aspetti della vita. Quando ho chiuso il libro ho continuato a pensarci, a pensare a delle conclusioni alternative. Mi sono trovata più volte durante la lettura a immedesimarmi con i protagonisti per capire esattamente cosa avrei potuto fare in una circostanza simile e a distanza di settimane e letture successive a questo, ancora mi capita di pensarci. Questo è indicativo del potere ammaliante della storia narrata che, tra l’altro, ho divorato nel giro di pochi giorni.
Questo articolo non vuole (mi pare chiaro) essere una recensione e neanche un articolo opinione, bensì un vero invito alla lettura: Leggete Io prima di te.
A Giugno uscirà la trasposizione cinematografica Me Before You, i due attori scelti, Emilia Clarke e Sam Claflin, per interpretare i protagonisti sono veramente indovinati.

Vi lascio il trailer, nella speranza che dopo poche scene iniziali (30 secondi), chiudiate anche voi e vi procuriate il libro al più presto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.