Libri da leggere: 10 libri +4 che metterò in valigia

Libri da leggere: 10 libri +4 che metterò in valigia

L’estate non è la mia stagione preferita ma visto che non posso saltarla e catapultarmi immediatamente a Dicembre, cose che farei volentieri, cerco di trovare degli aspetti positivi del clima caldo e dei tempi di vita generalmente più rilassati.

Tra le cose che amo fare in estate, c’è senza dubbio leggere. Intendiamoci, io leggo tutto l’anno, non attendo i mesi estivi quindi per dedicarmi alla lettura. Il bordo piscina sotto l’ombra naturale, l’amaca o una sdraia in riva al lago (come vi ho spiegato qui, la piscina e il lago sono i miei luoghi preferiti, quando c’è caldo torrido) non sono altrettanto rilassanti senza un buon libro in cui perdersi.


Ho deciso quindi di mostravi i libri che ho deciso di mettere in valigia, ho pensato di selezionare 10 libri, principalmente tra quelli che ho da leggere e qualche ebook  preso qualche mese fa e poi dimenticato nel kobo. I 4 in coda, invece, sono i jolly, non mi piacciono le liste troppo rigide!
Ovviamente, poiché sono 10+4 libri, ho inteso la selezione per i mesi di Agosto e Settembre. 

Gialli e thriller

Teoria e Pratica di ogni cosa di Marisha Pessl

Libro che mi è stato fortemente e insistentemente consigliato da mia sorella, considerato che è un mistery/giallo, ho pensato che il periodo estivo fosse perfetto per dedicarmi a questa lettura e quindi l’ho inserito in questa lista.

Villetta con Piscina di Koch Herman

Di Koch ho letto, La cena, romanzo agghiacciante ma illuminante, così appena uscito il secondo l’ho subito comprato ma poi è finito sulla mensola dei libri da leggere e lì è rimasto. Ora è arrivato il suo momento.

Narrativa/cult

Memorie di una geisha di Arthur Golden

Il film l’ho amato, il libro, da quanto ho letto in giro, dovrebbe essere anche più bello. Quindi non vedo l’ora di immergermi in questa lettura

Il tempo è un bastardo Jennifer Egan

Romanzo decantato in tutto il mondo, ha vinto il Premio Pulitzer per la letteratura e mia sorella mi ha prestato anche questo intimandomi di leggerlo in estate. Sarà fatto!

 Il maledetto united di David Peace
Un libro sul calcio ed io non seguo il calcio, però mi è stato consigliato e quindi gli darò una possibilità. Anche perché mi piace leggere, ogni tanto, libri lontani dai miei interessi e dal mio genere.

La tredicesima storia di Diane Setterfield
Sono anni che voglio leggere questo libro ma è sempre stato scavalcato da qualcosa di più urgente o che m’ispirava di più in quel momento, nel frattempo BBC  ha fatto un film per la tv, quindi è il caso di recuperare.

Siamo solo amici di  Luca Bianchini

Libro leggero, leggero, ogni tanto ci vuole. Speriamo non troppo leggero.

Fantasy/Fantascienza

Hyperion di Dan Simmons

E’ sulla mia mensola da qualche tempo immemore, la fantascienza e il fantasy mi sembrano generi che si adattano bene al periodo estivo, quindi è finalmente arrivato il suo momento.

American Tabloid di James Ellroy
Che dire su Ellroy? Ogni 3 o quattro mesi, devo leggere un suo libro. Sono una sicurezza, una coperta di linus.

Saggi/Biografie

Open – la mia storia Andrea Agassi

Sebbene io non giochi e non seguo il tennis questo libro mi ha incuriosito sin dalla sua uscita. Fino a questo momento se né parlato solo bene, forse anche perché alla stesura di quest’autobiografia ha contribuito in modo sostanziale J. R. Moehringer, giornalista premio Pulitzer, quindi ho deciso di dargli una possibilità anch’io.

 + 4 ovvero i jolly da aggiungere alla lista

libri da leggere-jolly

s.La nave di Teseo J.J Abrams

Comprata in fretta e furia appena uscito, il formato con inserti e la mole non mi hanno permesso di leggerlo ancora. Portarlo in giro è estremamente complicato, quindi sarà un libro che leggerò presumibilmente a Settembre. Sono molto curiosa di leggerlo

I Luminari Eleonor Catton

I luminari ha vinto l’edizione 2013 del Booker Prize. Io l’ho comprato a Dicembre (sì, avete letto bene!) alla fiera della piccola e media editoria qui a Roma. Il prezzo, è quasi proibitivo per un libro di narrativa e ancora mi chiedo la motivazione di questo eccessivo costo, poiché l’edizione non mostra particolarità. Vedremo se il gioco e valso la candela, la sinossi è intrigante. La mole lo rende poco agevole, altro libro per Settembre.

Assassino di Corte Robin Hobb
Secondo volume della Trilogia dei Lungavista, L’apprendista assassino mi era piaciuto, quindi ho deciso di proseguire anche perché non voglio far passare troppo tempo tra i due libri.

Per mano nel buoi Barbara Demick
Questo libro rappresenta un’istantanea della situazione attuale in Corea del Nord, è stata una vera impresa trovare una copia. Nonostante, infatti, sia stato candidato al National Book Award per la saggistica, in Italia è fuori catalogo e non sembra che Piemme abbia intenzione di ristamparlo.

Lolita Vladimir Vladimirovič Nabokov

Idem come per Memorie di una geisha . Ho visto il film secoli fa, andavo ancora alle superiori (sono proprio secoli quindi) ed ero rimasta incantata da questa storia così sbagliata. Sono certa che sarà folgorante anche il libro di Nabokov.

 

Comments (2)

  1. Memorie di una geisha merita davvero, l’ho amato molto. Devo indagare sugli altri titoli della tua lista e farmi ispirare per le letture estive.
    Antonia
    http://www.undiarioperduesorelle.com

    Rispondi
    Antonia Ferraiuolo - 28 Luglio 2015
    1. Ciao Antonia 🙂 Grazie per essere passata. Di Memorie di una geisha ne ho sentito parlare solo bene, quindi sarà proprio uno dei prossimi che leggerò. Se per caso leggi qualcosa di questi che ho selezionato, fammi sapere la tua opinione.
      Alla prossima 😉

      Rispondi
      Maura - 28 Luglio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.